I COLORI DELL’AUTUNNO testo facilitato per gli apprendenti di origine non italiana

1443003241-300px

I COLORI DELL’AUTUNNO

E’ autunno. Il cielo è ancora azzurro e l’aria limpida, ma nelle prime ore del mattino una nebbia grigia e sottile copre le case e i prati.

All’orizzonte si vedono uccelli neri che volano verso paesi caldi.

Le foglie gialle e rossicce (rosso chiaro, poco vivace) volteggiano( roteano) nell’aria, brillano sotto in sole e cadono per terra.

Le colline ancora verdi s’indorano(dorare, rosolare) sotto il sole del tramonto.

Nei castagneti , al giallo delle foglie, si unisce il marrone lucido delle castagne.

Nei boschi, larghi tratti ancora verdeggianti (verde, rigoglioso) si alternano(cambiano) ai cespugli ingialliti ( appassiti, invecchiati).

Il contadino raccoglie le pannocchie di granoturco e rivolta (rigira, volta) le scure zolle (pezzi di terra) per preparare il terreno per la semina ( spargere i semi), prima che arrivi l’inverno.

I colori dell’autunno file PDF

FullSizeRender(17)FullSizeRender(16)FullSizeRender(18)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...