ESPERIMENTO: CICLO DELL’ACQUA

Mini ciclo dell’acqua

IPOTESI: l’acqua compie un viaggio circolare, così come descritto nella storia della goccia Lina.

MATERIALI: una ciotola di vetro, un vasetto trasparente e la pellicola da cucina trasparente.

SVOLGIMENTO: creiamo un mini ciclo dell’acqua prendendo una ciotola (meglio se trasparente). Versiamo due dita d’acqua nella ciotola.

Sistemiamo al centro della ciotola un vasetto di vetro o di ceramica.

Chiudiamo la ciotola con la pellicola trasparente.

File_000-2

File_003-13

Possiamo utilizzare un elastico per chiudere meglio. Mettiamo un peso al centro della pellicola.

File_001-6

Per accelerare l’esperimento possiamo appoggiare la ciotola su un termosifone o posizionarla in un luogo soleggiato.

OSSERVAZIONI

All’interno della ciotola si forma un mini ciclo dell’acqua: l’acqua evapora, ma il vapore acqueo viene catturato dalla pellicola.

File_004-12

A contatto con la pellicola il vapore si condensa, formando grosse gocce d’acqua.

 

Le gocce ricadono nella ciotola, ma soprattutto nel contenitore, in quanto il peso sulla pellicola aiuta le gocce a scivolare verso il centro.

In pratica l’acqua precipita (cioè piove) nel contenitore.

Dopo qualche ora è già possibile notare come un po’ d’acqua si trovi all’interno del contenitore.

File_000-11

CONCLUSIONI: l’acqua compie un percorso circolare, dai mari, dai laghi, dai fiumi sale verso il cielo e poi ricade sulla terra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...