Incontro europeo a Loches, Francia

d9210199-30c0-431a-bf21-0eb7a14df6fa

L’incontro si fonda sul dialogo interculturale e sull’integrazione che facilita la comprensione delle altre culture, sviluppa i valori della solidarietà, dell’adesione alla cittadinanza europea e allarga l’orizzonte dei giovani in una prospettiva plurilingue e interculturale.

IMG_6804

IMG_7003

sito di riferimento

L’evento europeo, svoltosi dal 11 al 14 luglio, è stato organizzato da 3 comuni francesi del dipartimento dell’Indre, Buzancais, Chatillon sur Indre e Loches.

buzancais

Finanziato dalla Comunità Europea, ha visto la partecipazione di tutti i comuni europei gemellati con queste tre città della Francia; in tutto erano presenti più di 28 delegazioni, per un totale di circa 250 persone.

UE

 

E’ stata un’esperienza fortemente significativa per i giovani per lo scambio culturale e di amicizia che i gemellaggi promuovono, che li aiuta a costruire il loro futuro professionale e sociale, attraverso la conoscenza di culture e lingue di paesi diversi.
Programma delle giornate

incontro europeo

                        Giovedì 12 luglio 2018
Visita del castello a Loches
dalle 18:00, gemellaggio tra Chatillon-sur-Indre e Tetbury.
Firma e gemellaggio tra le città di Chatillon-sur-Indre (Francia) e Tetbury (Regno Unito).
Buffet con balli e musica di tutti i paesi.

                           Venerdì 13 luglio 2018

dalle 9:00, la conferenza sul futuro dell'Europa all'Espace Agnès 
Sorel
 09:30 - Presentazione del libro "Remembering the Future", scritto da Jean Pierre FRUGIER, corrispondente locale per la nuova Repubblica dell'Indre
09h50 - Proiezione del film seguita da un dialogo tra i giovani
I giovani di 28 Stati membri presentano la loro visione sul loro futuro all'interno dell'Unione europea.
 
Sera alle 17:00, villaggio europeo in Buzançais a Berry.
Spettacolo continuo: balli, canzoni, musica, numeri di illusionismo
Restauro con i sapori dell'Europa.
 

                          Sabato 14 luglio 2018

Mattina a Loches en Touraine:

Dalle 11.30, Place de Verdun, cerimonia nazionale della festa nazionale della Francia condivisa da tutti gli ospiti europei
Spettacolo di animazione. Rinfresco.

Dibattito sul futuro dell’Europa presso il centro Agnes Sorel di Loches

IMG_1473

pressa

Breve storia del castello di Loches

La sua storia ha inizio verso l’anno 1000 con Folques Nerra, che fece costruire un torrione di 36 metri sulla sommità di questa sporgenza rocciosa sita a Loches. Oltre a servire come postazione di vigilanza per anticipare attacchi imprevisti, il torrione era la residenza del conte quando si fermava nella regione. Più tardi furono aggiunte delle mura di protezione, torri, caditoie e feritoie. Oggi è il torrione di epoca romana meglio conservato.

IMG_5099 2IMG_1092IMG_2089
San Luigi conferì a Loches lo status di città reale nel 1249.

È proprio in questo luogo che Giovanna d’Arco incontrò Carlo VII che venne convinto ad andare a Reims per farsi incoronare.

IMG_5234Il nuovo re lo scelse anche per ospitare Agnès Sorel e il loro amore. La tomba della donna si trova nella chiesa di Saint-Ours, costruita all’interno delle mura fra i secoli XI e XII.

IMG_1909L’edificio rappresenta un vero gioiello dell’arte romana: il suo portone presenta ancora i colori originali e le figure scolpite ritraggono personaggi e animali del Medioevo.

Terminata la Guerra dei cent’anni, Luigi XI trasformò la fortezza reale in prigione di Stato dove fu incarcerato Ludovico Sforza.

IMG_2778

Castello di Montrésor

IMG_2493IMG_3297IMG_8214IMG_3177IMG_8012

Buzancais, Francia

busancais

A Buzancais è stato organizzato il villaggio europeo, a cui hanno partecipato tutte le delegazioni, occasione per condividere balli, canti, cibo e fare delle amicizie.

IMG_3867IMG_3303IMG_9759

La foto con la delegazione rumena

IMG_5921

L’ASSOCIAZIONE BERRY TOURAINE EUROPE , organizzatrice dell’evento, è un’associazione senza scopo di lucro, attiva da 8 anni nel cuore di una rete di città europee che ha come partner:

  • 5 città nel Centro-Regione della Loira: Loches, Buzançais, Valençay, Obterre, Châtillon-sur-Indre;
  • 18 città europee;
  • 4 associazioni europee esperte in sostegno ai giovani;
  • 360 volontari.

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...