Il laboratorio delle forme. I solidi, classe seconda(work in progress)

Classe seconda

Matematica: I solidi

i solidi 2

La realtà che ci circonda e che circonda il bambino è una realtà tridimensionale. Lo studio della geometria dovrebbe iniziare dal mondo reale, osservando gli oggetti concreti.

Traguardi per lo sviluppo di competenze (Indicazioni Nazionali)

Riconosce e rappresenta forme del piano e dello spazio, relazioni e strutture che si trovano in natura o che sono state create dall’uomo.

Descrive, denomina e classifica figure in base a caratteristiche geometriche, ne determina misure, progetta e costruisce modelli concreti di vario tipo.
Utilizza strumenti per il disegno geometrico (riga, compasso, squadra) e i più comuni strumenti di misura (metro, goniometro…).

Obiettivi

  • Riconoscere, denominare e descrivere figure geometriche;
  • Disegnare figure geometriche e costruire modelli materiali anche nello spazio;
  • Associare l’immagine reale alla forma corrispondente;
  • Classificare le forme geometriche in base a criteri diversi(grandezza, colore, base di appoggio, materiale);
  • Classificare e denominare le forme geometriche solide;
  • Riconoscere le forme geometriche solide sviluppate su un piano.

Il laboratorio delle forme

Consegna: porta a scuola le scatolette vuote di varie forme, dimensioni e materiali.

IMG_4301IMG_4303

Che confusione!

Si chiede agli alunni di fare ordine, di raggruppare o suddividere gli oggetti in base a criteri scelti da loro.

IMG_4305

Il primo criterio scelto dai bambini: la forma(rotondi/non rotondi).

IMG_4315IMG_4353IMG_4355IMG_4349

Secondo criterio scelto: la grandezza(grandi/piccoli).

IMG_4322

IMG_4358IMG_4354IMG_4350

il terzo criterio: il colore(un colore/tanti colori)

IMG_4327IMG_4335

Il quarto criterio: il materiale(legno, carta e cartone, plastica, vetro, stoffa, metallo).

IMG_4339IMG_4340IMG_4342IMG_4356IMG_4351

Quinto criterio: la forma della base( quadrato, rettangolo, cerchio, triangolo).

IMG_4329

IMG_4331

IMG_4332 3

Sesto criterio: il numero di vertici.

IMG_4381IMG_4383IMG_4388

Settimo criterio: oggetti che hanno come facce solo una forma geometrica e oggetti con più di una forma geometrica.

IMG_4378

Conclusione

I solidi

Tutti gli oggetti intorno a noi hanno tre dimensioni: altezza, larghezza e lunghezza.

Gli oggetti intorno a noi si chiamano solidi e sono fatti da materiali diversi e possono essere naturali e artificiali.

IMG_4392

Un solido è una parte di spazio delimitata da una superficie chiusa.

Le parti di un solido: faccia, vertice e spigolo.

IMG_4386 2

formeIMG_4389

I solidi delimitati da poligoni vengono chiamati poliedri. I solidi che hanno superficie curve vengono chiamati solidi rotondi.

Se “apro” un solido ottengo delle forme piatte.

IMG_4443

IMG_5042

IMG_5041

IMG_5040

IMG_5045

IMG_5047

Presentazione dei solidi con il materiale Montessori.

IMG_4367

IMG_4372IMG_4398IMG_4400

Crea le forme con la carta

IMG_4439

Costruire I solidi con la plastilina e gli stuzzicadenti

IMG_4479IMG_4476IMG_4510IMG_4517

IMG_4524IMG_4506IMG_4521

 

 

 

TROVA LA FORMA

LE FORME

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...