La divisione. Divisioni con il resto(work in progress)

Disciplina: matematica

Classe: seconda

di

Titolo: La divisione

Competenze chiave europee (2018)

competenza matematica e competenza in scienze, tecnologie e ingegneria;

nuove competenze europee 2018

ob

Traguardi per lo sviluppo di competenze

L’alunno si muove con sicurezza nel calcolo scritto e mentale con i numeri naturali e sa valutare l’opportunità di ricorrere a una calcolatrice.

Sviluppa un atteggiamento positivo rispetto alla matematica, attraverso esperienze significative, che gli hanno fatto intuire come gli strumenti matematici che ha imparato ad utilizzare siano utili per operare nella realtà.

Obiettivi di apprendimento

  • Eseguire le operazioni con i numeri naturali con gli algoritmi scritti usuali;
  • Eseguire la divisione con resto fra numeri naturali;
  • Stimare il risultato di una operazione.

confucio

La divisione con la tavola della divisione Montessori

IMG_7743

IMG_7751

IMG_7747In matematica si scrive 12 : 3 = 4 e si legge “12 DIVISO 3 UGUALE 4”.

L’operazione si chiama divisione.

Utilizzando gli schieramenti, gli alunni comprendono che la divisione è l’operazione inversa alla moltiplicazione.

12 : 3 = 4

4 X 3 = 12

Esercizi di rinforzo con:

  • schieramenti
  • tabelline
  • raggruppamenti
  • sottrazione ripetuta

linea

La divisione con il resto con la tavola forata Montessori

IMG_8524IMG_8529 IMG_8532

Eseguire le divisioni alla lavagna con il disegno

16 : 5 = . . . significa togliere da 16 il 5 una prima volta, una seconda volta e una terza volta. Oltre a tre volte non posso proseguire nella sottrazione, quindi 3 sarà il quoziente e 16 − 5 − 5 − 5 = 1 = resto

IMG_8548IMG_8550Divisione in colonna(spiegata ai bambini)

  • Scriviamo dividendo a sinistra e il divisore a destra, separati da due linee.
  • quante volte il 5 sta nel 13?
  • 2 voltequindi scriviamo “2” sotto il “5“, cioè nello spazio che useremo per il quoziente:  13:5=2
  • moltiplichiamo il quoziente (“2”) per il Divisore (“5”) e otteniamo  “10”, che scriveremo sotto il dividendo (“13”).
  • La colonna a sinistra la usiamo per fare le sottrazioni e calcolare il resto: 13 – 10 = 3.

Qui ci fermiamo con il calcolo perché il 3 (resto) è più piccolo del 5 (divisore). Questo vuol dire che non possiamo continuare a dividere per 5.

Il risultato finale della divisione 13 : 5 è 2 con il resto di 3.

Prova

5×2=10

10+3=13

IMG_8545

IMG_8945IMG_8597IMG_8595IMG_8596IMG_8947IMG_8949IMG_8537IMG_8541IMG_8977

Problemi

IMG_8978IMG_9239IMG_9241 2

Se una divisione ha il resto, esso si somma al risultato della prova per ottenere il dividendo.

divi

divisioni con il resto 2

IMG_9879

divisioni con il resto esercizi da scaricare

divisioni esercizi da scaricare

verifica Problemi classe seconda da scaricare

v

v2

……………………………………………………………………………………………………………………………………….

Ho scattato la foto stamattina in classe dopo aver posato il lavoro di matematica sulla cattedra; una riflessione sulla complessità del lavoro nelle nostre classi in cui l’insegnante si trova spesso a lavorare, da solo, con 4 gruppi di livello diversi.

IMG_8975 2

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...