I poligoni, classe quarta, work in progress

Traguardi per lo sviluppo di competenze

Riconosce e rappresenta forme del piano e dello spazio, relazioni e strutture che si trovano in natura o che sono state create dall’uomo.

Riconoscere figure ruotate, traslate e riflesse.

Descrive, denomina e classifica figure in base a caratteristiche geometriche, ne determina misure, progetta e costruisce modelli concreti di vario tipo.
Utilizza strumenti per il disegno geometrico (riga, compasso, squadra) e i più comuni strumenti di misura (metro, goniometro…).

Obiettivi di apprendimento

Descrivere, denominare e classificare figure geometriche, identificando elementi significativi e simmetrie, anche al fine di farle riprodurre da altri.

 Riprodurre una figura in base a una descrizione, utilizzando gli strumenti opportuni (carta a quadretti, riga e compasso, squadre, software di geometria).

Risolvere problemi utilizzando le proprietà geometriche delle figure.

Che cos’è il poligono?

La parola poligono deriva dalle parole greche poli che significa “molti” e gonìa, “angolo”, che significa figura a più angoli.

Il poligono è una porzione di piano delimitata da una linea spezzata chiusa. Il poligono si indica con le lettere dei suoi vertici (ABCDE).

Le figure piane delimitate da una linea mista o curva sono NON POLIGONI.

Le parti del poligono

Esso è composto da più lati, angoli, diagonali e vertici.

Fonte: Capitello

I lati sono i segmenti che delimitano il poligono e ne costituiscono il contorno.

I vertici sono i punti di incontro tra due lati consecutivi. Si indicano con le lettere maiuscole dell’alfabeto e si nominano partendo dal basso a sinistra e procedendo in senso antiorario.

Gli angoli sono le parti di piano comprese tra due lati consecutivi.

Le diagonali sono quei segmenti non consecutivi che uniscono i due vertici non consecutivi.

L’altezza è un segmento che parte da un vertice e cade perpendicolarmente sul lato opposto. Può essere interna o esterna al poligono.

La parte di piano racchiusa tra i lati si chiama superficie.

Tipi di poligoni

Esistono molti tipi di poligoni e il loro nome deriva dal numero di lati di cui sono formati.

Triangoli: poligoni con tre lati e tre angoli;

Quadrilateri: poligoni con quattro lati e quattro angoli: il quadrato, il rettangolo, il trapezio e il rombo;

Pentagoni: poligoni con cinque lati e cinque angoli (penta, significa “cinque” in greco);

Esagoni: poligoni con sei lati e sei angoli;

Ettagoni: poligoni con sette lati e sette angoli (etta viene da epta, “sette” in greco);

ottagoni: poligoni con otto lati e otto angoli;

ennagoni: poligoni con nove lati e nove angoli;

decagoni: poligoni con dieci lati e dieci angoli.

Poligono convesso o concavo

Un poligono semplice si dice convesso se i prolungamenti immaginari dei singoli lati, escono tutti dalla figura cui appartengono; tutti i suoi angoli sono minori di 180.

Se invece qualche prolungamento si interseca con quello di un altro segmento del poligono, esso allora è concavo; almeno uno dei suoi angoli è maggiore di 180°.

Poligono regolare e irregolare

Se un poligono ha tutti i lati congruenti, cioè della stessa lunghezza, allora è un poligono equilatero.

Si chiama poligono equiangolo il poligono che ha tutti gli angoli congruenti.

Si dice poligono regolare un poligono che è equiangolo e equilatero.

fonte: Capitello

Un poligono è irregolare, se ha lati di diversa lunghezza.

Risorse per le lezioni

Video https://youtu.be/YXLkxEaR4gI

Video https://youtu.be/TMWRLOy1Tgg

https://drive.google.com/drive/folders/1gECZ0_8dN5dcdWhgX3jLIpTBcEY69YSh?usp=sharing

https://www.tes.com/lessons/SNE1U7icmzE9nQ/poligoni

Esercitazioni

Disegna 5 poligoni e 5 non poligoni.

Disegna due poligoni con 2, 3, 4, 5, 6, lati.

Disegna un poligono concavo e uno convesso.

Scrivi vero o falso

La figura piana che ha per confine una linea spezzata chiusa è un poligono.

La figura piana che ha per confine una linea curva chiusa è un poligono.

La figura piana che ha per confine linee spezzate e curve è un poligono.

I vertici di un poligono si indicano con i numeri.

In un poligono il punto di incontro tra due lati si chiama vertice.

Un cerchio è un poligono.

Il pentagono è una figura piana con 5 lati e cinque angoli.

Lavoro sul quaderno

Rispondi