Il clima in Italia, classe quarta

Traguardi per lo sviluppo di competenze


Si rende conto che lo spazio geografico è un sistema territoriale, costituito da elementi fisici e antropici legati da rapporti di connessione e/o di interdipendenza.

Ricava informazioni geografiche da una pluralità di fonti (cartografiche e satellitari, tecnologie digitali, fotografiche, artistico-letterarie).

Obiettivi di apprendimento

Acquisire il concetto di regione geografica (fisica, climatica, storico-culturale, amministrativa) e utilizzarlo a partire dal contesto italiano. Individuare problemi relativi alla tutela e valorizzazione del patrimonio naturale e culturale, proponendo soluzioni idonee nel proprio contesto di vita.

L’Italia si trova a metà strada tra il Polo Nord e l’Equatore, nella fascia temperata.

A causa della forma allungata che si estende per 1200 Km, presenta una varietà di regioni climatiche che possiamo raggruppare in tre grandi categorie:

  • clima di montagna;
  • clima continentale;
  • clima mediterraneo.

I climi di montagna sono tipici delle zone alpine e appenninici; sono caratterizzati da inverni freddi e rigidi, estati fresche, le piogge e le nevicate sono abbondanti.

Il clima continentale e quello tipico della pianura Padana, ricca d’acqua con un alto livello di umidità che provoca nebbie invernali.

Le piogge sono abbondanti in primavera e autunno e scarse in estate e inverno. Il clima della pianura Padana varia in funzione della distanza dal mare.

Il clima mediterraneo è caldo e secco verso l’interno, più mite nelle zone costiere, che godono dell’azione benefica del mare. Gli inverni sono tiepidi con scarse precipitazione e le estati lunghe e calde.

I climi mediterranei sono di quattro tipi:

  • caldo in estate e mite durante l’inverno in Liguria e Toscana settentrionale, grazie all’azione del mare e alla presenza delle montagne, che bloccano i venti freddi provenienti da est;
  • piovoso in inverno e caldo in estate nel versante tirenico e ionico;
  • inverni piovosi con venti freddi e caldo-secco in estate nella regione adriatica. Il Mar Adriatico non è molto profondo e trattiene poco il calore durante l’estate.
  • clima delle isole, con esati calde, aride e molto lunghe con inverni molto brevi e umidi. Le pigge sono rare.

Schede per il ripasso

fonte: Le Monografie Spiga

Domande

In quale zona climatica si trova l’Italia?

Quali altri territori della Terra potrebbero avere un clima simile a quello dell’Italia?

Quante sono le regioni climatiche in Italia?

Quali sono?

Quali sono le caratteristiche del clima alpino?

Quali sono le caratteristiche del clima mediterraneo?

Lavoro sul quaderno

Risorse per le lezioni

Video I climi in Europa e Italia

https://youtu.be/8k-DSwxon6g

Video Il clima in Italia 1

https://youtu.be/zae-Io3w6r4

Video Il clima in Italia

https://youtu.be/OdKUHrIrWZM

Materiali didattici

https://drive.google.com/drive/folders/1UY6K4U-hIp6Fb31ptQvMLkuqcP6JKrjz?usp=sharing

QUIZ

https://wordwall.net/it/resource/9273222

https://wordwall.net/it/resource/9273647

https://wordwall.net/it/resource/8863548

https://wordwall.net/it/resource/8863806

2 pensieri su “Il clima in Italia, classe quarta

Rispondi